mercoledì 18 maggio 2011

Giocare con i bambini: Pasta modellabile per “colorare”


In questo post desidero mostrarvi un altro esempio di  attività in cui usiamo la pasta modellabile per decorare e colorare.
Come potete notare nella foto, preferisco tracciare il disegno sempre su cartoncino, anche se leggero, perché sostiene meglio il peso del materiale usato.


Il soggetto deve essere familiare al bambino, meglio ancora se si tratta di un animale o un oggetto che lui ama molto.
Questo, infatti, attirerà di più la sua attenzione facendovi guadagnare secondi preziosi della sua collaborazione.
A prescindere da quanto possano essere problematici i nostri figli, non dimentichiamo l'attenzione dei bambini molto piccoli  si esaurisce in fretta.


Solo il tempo e qualche accortezza messa in atto dagli adulti permetteranno al bambino di sviluppare al meglio la sua capacità di concentrazione.Per il momento preferisco utilizzare un solo colore, più neutro possibile, perché il mio scopo è unicamente quello di fargli riempire uno spazio circoscritto.
L'attività potrà evolversi, presentando al bambino dei disegni molto semplici e realizzati inizialmente con un colore (il sole, la mela, l'arancia, ecc...) e successivamente con due/tre colori (un fiore senza stelo, un albero, un gelato, ecc...)

Per questo lavoretto senza troppe pretese abbiamo utilizzato una confezione che contiene mini-barattoli, chiusi con tappi che fungono anche da stampini (foto).
Ogni volta che il piccolo prendeva un cilindro di colore ne dava un pezzetto a me quindi ho dovuto “interferire” nella realizzazione del lavoro e tale interferenza è ben visibile sull’ala sx, in basso ed a metà.
Ho notato con piacere che questa volta ha sovrapposto pochissimo i diversi colori.
Ha cercato, invece, di riempire spazi vuoti esolo verso la fine dell’attività, durata oggettivamente pochi minuti, tendeva ad appiccicare sullo stesso punto ( forse solo per un calo di attenzione).

N.B. E' possibile trovare tutto il materiale per divertirsi con un' attività simile (pasta morbida e cartoncini già disegnati) in negozi specializzati di giocattoli; io, ad esempio,  l'ho visto nel catalogo di "Città del sole".

 
Una mammetta pasticciona





Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML