martedì 10 gennaio 2012

Libri per bambini: “Prime Pagine” – EMME EDIZIONI

Ho scoperto la collana “Prime Pagine”, grazie alla biblioteca comunale di Monreale, ma reputo doveroso sottolineare che tale merito vada attribuito alla sensibilità della responsabile, piuttosto che all’amministrazione comunale.


In quel periodo a casa nostra, si erano salvati solo un paio di libri cartonati, dalla decisione drastica di buttarli tutti, sia quelli più o meno strappati, che quelli riparati decine di volte con il nastro adesivo.
Da un po’ di tempo, infatti, maltrattare i libri, strapparli e sbatterli dove capitava, era diventata per mio figlio una consuetudine che mal digerivo, nonostante tenessi conto ( quando ne ero capace ) delle sue difficoltà e delle fasi particolarmente critiche che ancora oggi si presentano ciclicamente e con frequenza.


Pensavo: “ Via tutto ! “ Ma provando quasi rabbia, perché leggere delle favole a mio figlio l’ho sempre ritenuto un momento importante, al quale l’ho dovuto quasi educare, avvicinandolo al piacere dell’ascolto di un racconto, lentamente e con molta pazienza.
Per tale ragione non potevo lasciare che questo vuoto durasse a lungo, ma contemporaneamente non avevo né il tempo per colmarlo con la ricerca di libri adeguati da comprare né, onestamente,  la voglia di spendere del denaro che già scarseggiava per spese più importanti.
Quando li ho visti esposti in biblioteca, non sono stata subito sicura che potessero essere adatti ad un bambino di 30 mesi, ma erano disponibili per la consultazione ed iniziai a sfogliarli…

Descrizione e informazioni sulla collana “Prime Pagine”

La collana comprende 85 libri e si rivolge ai bambini che iniziano ad apprendere la lettura e la scrittura della lingua italiana.
Sul retro di ognuno di essi, si può leggere una descrizione molto tenera delle loro piccole-grandi esperienze:
“ Primi giorni di scuola,
le prime paure,
le prime soddisfazioni,
le prime macchie sul quaderno,
le prime punte alla matita,
e poi… eh, già:
le “prime pagine” da leggere…”


Nonostante ciò l’età suggerita è “da 5 anni”, probabilmente in seguito al fatto che in molte scuole materne, vengono impartite piccole lezioni di pre-scrittura e pre-lettura ai bambini che frequentano per l’ultimo anno.
Il prezzo indicato sulla copertina è di  € 5,50.

Il libro: credo che le dimensioni ( cm 11 x 17,5 ) siano simili a quelle di un tascabile, mentre le pagine sono complessivamente 32, di cui  24 riservate al racconto.
Ogni libro, infatti, si conclude sempre con una sezione intitolata: “…e adesso giochiamo”, dove i personaggi appena conosciuti e il loro mondo, diventa lo spunto per proporre semplici attività educative.
Esempi:
“Il signor talpa vuole un mazzo di sei fiori, tutti uguali. Quali sceglierà?”.
“Collega ogni nome al disegno giusto”.
“Collega ogni numero al disegno giusto”.
“Colora gli ombrelloni” (ad ogni ombrellone e colore è attribuita una lettera dell’alfabeto).
Per bambini piccoli come il mio, queste pagine supplementari diventano lo spunto per ampliare il racconto o inventare brevissime storie, costringendoci a mettere in moto la fantasia.

Le storie: sono tutte caratterizzate da una trama poco articolata, vicina al vissuto del bambino, nonostante personaggi e situazioni in cui essi si trovano sono quasi esclusivamente frutto della fantasia degli autori.

Linguaggio: il racconto avviene tramite frasi molto brevi, dove molte parole, così come i nomi dei personaggi, si ripetono più del dovuto; questo si rivela un sistema efficace per attirare la labile attenzione dei bambini piccoli e facilitare la lettura, per quelli più grandi.

Immagini e testo: ogni storia è scritta in stampatello maiuscolo e la parte esigua costituita dal testo, occupa meno della metà di una pagina ( o poco più, in certi casi ), mentre quella accanto è sempre riservata a un disegno, che contribuisce a narrare la storia.

Personaggi: spesso sono animali ( Coniglietto, il signor Talpa e il topo Nino, la mucca Moka ecc. ), ma non mancano personaggi fantastici come il signor Aquilone o il signor Acqua.
Per alcuni di essi, gli autori traggono spunto dalle cose che  i bambini imparano a riconoscere in fretta: il Sole, la luna, la nuvola Olga e le sue zie che si divertono a fare la pioggia, l’albero Giovanni.
Per mio figlio poi, è bellissimo ritrovare il personaggio che lo ha divertito tanto in un’altra storia o addirittura vederlo sbucare all’improvviso durante un racconto, dove ha appena conosciuto un personaggio altrettanto divertente.

Autori: ognuno di essi ha un tratto unico a cui ti affezioni, così come accade con i personaggi nati  grazie alla loro fantasia, quindi ho pensato che potesse essere utile trascrivere l’elenco degli autori, dato che molti di essi hanno scritto e disegnato anche per altre case editrici.
Francesco Altan, Nicoletta Costa, Donatella Chiarenza, Andrea Musso,  Claude Delafosse, Beatriz Doumerc, Fulvio Testa,  Agostino Traini, Cecco Mariniello, Lella Gandini, Roberto Luciani,  Marcella Moia, Anna Curti, Silvia Vignale, Massimo Alfaioli, Biagio Bagini, Anthony Browne, Paolo Filippi, Antonella Abbatiello, Raffaella Bolaffio.




Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

3 commenti:

  1. I tuoi post sono sempre così dettagliati e esaurienti che non posso fare a meno di leggerli con un grandissimo piacere, anche questo non si smentisce, hai descritto alla perfezione una tra le cose più belle al mondo: i libri. Guai farne a meno, sono il pane della mia mente, e io li amo. Post utilissimo, un bacio Lety.

    RispondiElimina
  2. @ Simo cara, adesso sembrerà che ci scambiamo i complimenti, soprattutto per chi non sa che i nostri scambi non si limitano ai commenti sui nostri blog.
    Faccio questa premessa perché allora dovrei ringraziarti anche io, prima di tutto perchè il tuo, è uno dei pochi blog che guardo con frequenza e leggo con piacere e poi perchè mi hai sempre seguita assiduamente, con interesse e lasciando commenti che possono essere spunto per confronti e dibattiti ( cosa piuttosto rara ).
    Ecco, l'ho scritto! Che gli altri pensino pure ad una sviolinata! ^_^

    RispondiElimina
  3. Sembrano davvero carini li cercherò anche io, il mio bimbo di 4 anni e mezzo si sta avvicinando alla lettura e son sicuro gli piaceranno, grazie Lety delle info :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML