martedì 8 maggio 2012

Burrone Alchimia Natura: una soffice crema per mamme e bimbi

Ho deciso di dedicare un post esclusivamente a questa crema, perché grazie alle sue caratteristiche è riuscita a conquistare un posto di rilievo, rispetto agli  altri  due  prodotti  Alchimia Natura testati recentemente.




Iniziamo subito con la descrizione generale di Burrone Alchimia Natura


Si tratta di una crema per viso e corpo che oltre al   burro di Karitè  purissimo, contiene un’alta concentrazione di Aloe e Calendula.
Le principali proprietà offerte dal Burrone  Alchimia Natura , dunque, sono quelle nutrienti , addolcenti, lenitive e questo lo rende un prodotto particolarmente adatto per le pelli sensibili, arrossate o scottate dal sole. 
La sua formulazione totalmente priva di conservanti, profumo e coloranti, insieme alle caratteristiche appena citate, lo rendono un morbido e gradevole burro  da poter massaggiare anche sulla pelle dei più piccini.
Sul catalogo ho letto un suggerimento che mi ha ricordato le creme base professionali per i trattamenti in cabina: “aggiungere qualche goccia di un olio specifico per il viso per un trattamento personalizzato”.
Forse puntualizzerò l’ovvio, ma mi sembra doveroso ricordare che questo procedimento non è consigliabile con tutte le creme.

La mia esperienza

La texture è consistente, ma non compatta.
Ho cercato di fotografarla da vicino proprio per farvi scorgere anche parzialmente, le piccole bolle d’aria che testimoniano quanto sia soffice, pur essendo una crema ricca.

Prelevarla dal barattolo e massaggiarla è per me un piacere puro ed i risultati osservati in termini di idratazione e nutrimento sono davvero ottimi.
Il piccolo campione non mi ha consentito applicazioni estese che avrebbero consumato subito la crema, impedendomi così di osservare anche piccoli risultati a lungo termine.
All’inizio, quindi, dopo una leggera applicazione sul viso, ho nutrito esclusivamente la pelle delle ginocchia, che nel mio caso è particolarmente arida e ruvida al tatto.
Dopo gli ottimi risultati e l’assenza di reazioni allergiche, ho iniziato ad utilizzarla solo per mio figlio ed anche in questo caso ho limitato le applicazioni alle zone che avevano bisogno di essere nutrite o lenite, mentre lui spesso mi ha aiuta massaggiandola da solo.
Nonostante la parsimonia, ovviamente è già finita, ma è stata lo spunto per un momento di condivisione tutto nostro, iniziato con il gioco di non chiamarla mai crema, ma semplicemente “Il Burrone”.







Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

13 commenti:

  1. Interessante, il burro di Karité per il viso è ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza nulla togliere agli altri due, questo prodotto è davvero ottimo.
      Ciao e grazie per il commento!

      Elimina
  2. ma che bel mare...mi piace un sacco il nuovo "vestito" del tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace davvero? ^_^
      Ho pensato di "indossare" qualcosa che fosse più adeguato alla stagione.
      Le foglie arancione erano molto belle, ma non in sintonia con il periodo.

      Elimina
  3. Io uso quello dei Provenzali o di Aroma-Zone (quello puro puzzolente)... purtroppo con l'aloe nei vari prodotti ultimamente ho qualche problema e non capisco perché, con il gel della pianta non mi succede...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sembrerò matta, ma quello puzzolente vorrei proprio provarlo! ^_^
      Queste formulazioni sono più adatte per chi non nutre nessuna curiosità o interesse nei confronti di certi ingredienti base che si possono comprare anche singolarmente ( mi riferisco anche ai vari oli vegetali oppure al gel puro che citi).
      Non me ne intendo molto, ma probabilmente si tende a trattare l'aloe con qualche sostanza che ti crea i problemi di cui parli.

      Elimina
  4. Aloe e calendula sono spesso presenti nella composizione delle creme per riequilibrare l'epidermide della pelle e con l'associazione con il burro di karitè deve essere un prodotto veramente ottimo.Julie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono dimostrati gli attivi naturali migliori per lenire e, come tanti altri, sono un po' spinti dalla "moda" del momento, ma almeno in questo caso si parla di benefici concreti.
      La difficoltà consiste nello scegliere i prodotti giusti, che dovrebbero distinguersi per la qualità e quantità di questi ingredienti.
      Ciao Julie!

      Elimina
  5. Wow mi sento in vacanza... che bello Lety!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriva l'estate Simo!!!!
      Adesso ogni volta che apro il blog mi sento rilassata almeno per qualche secondo ^_^ .

      Elimina
  6. si mi piace molto :-) oltre a piacermi il mare è molto bella la foto di sfondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Ragazze è un vero piacere dialogare con voi.
      Vi ringrazio tutte per i vostri commenti!

      Elimina
  7. Anche io l'ho provato!... e ordinato :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML