domenica 17 giugno 2012

Torta Quattro-quarti

Una torta ricca di uova e una ricetta meno veloce, rispetto a quelle che vi propongo di solito ma, secondo me, assolutamente da provare!


Ingredienti
- Pesate 3 uova
- Il loro peso di farina
- Di burro di zucchero
- Una scorza di limone o vaniglia in polvere



Preparazione

Lavorate i  tuorli  con lo zucchero e fatene una pasta bianca.


Incorporate, alternandole, piccole quantità di farina e  burro ammorbidito.
Per profumare potete utilizzare la vaniglia o la scorza di limone grattugiata.
E’ un impasto un po’ faticoso da lavorare; come potete vedere nella foto a sinistra, il cucchiaio di legno non cade nemmeno...


Terminate aggiungendo gli albumi montati a neve fermissima.
Fate cuocere in uno stampo imburrato, a forno medio, da 40 a 50 minuti.


Suggerimenti

La preparazione di questa  torta  non richiede particolari accorgimenti.
Non trascurate la fase iniziale, che prevede una buona lavorazione dei tuorli con lo zucchero, e montate bene gli albumi.
Come potete osservare in foto, sono tanto compatti da non scivolare neanche se giro il bicchiere del minipimer. 

 

Sembra impossibile che possa gonfiare e diventare soffice, ma pur non avendo lievito vi assicuro che accadono entrambe le cose ed è buonissima.
Ho scattato una foto macro della fetta proprio per farvi notare questo particolare.



Appena sfornata l’odore di uova è un po’ troppo forte per i miei gusti, ma svanisce appena si raffredda.



Buon appetito!






Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

4 commenti:

  1. perchè si chiama quattro quarti?
    monica c.

    RispondiElimina
  2. E' una bella domanda, ma non saprei risponderti.
    La ricetta l'ho presa da un libro che mi ha regalato mio padre tempo fa; è un po' vecchiotto e poco dettagliato.
    Speriamo che qualche cuoca esperta passi da queste parti e ci sveli il mistero!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Sei una tentatrice! Così ho tutta la giornata per soffrire... ;-)

    RispondiElimina
  4. Si chiama cosí perché la ricetta prevede stessa quantità di uova burro zucchero e farina ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML