giovedì 30 agosto 2012

Marmellata di fichi (aromatizzata con cannella)


Vi presento la mia prima marmellata di fichi
Di ricette in Rete ce ne sono molte e io ho scelto quella con più zucchero e aromatizzata con la cannella.


Ingredienti

- Per ogni chilo di fichi 500 gr di zucchero
- 1 limone
- Scorza di limone intera
- 1 cucchiaino di cannella


Procedimento

Lavate i fichi per eliminare eventuali residui di polvere e terra.
Sbucciateli, tagliateli  a pezzi e dopo averli pesati, poneteli in una ciotola capiente.
Calcolate la quantità di zucchero basandovi sul peso dei fichi e versatelo nella ciotola.
Mescolate delicatamente i due ingredienti, coprite la ciotola e lasciate macerare per circa 12 ore in un luogo fresco, che non sia il frigorifero.


Trascorso il tempo indicato, iniziate preparando i barattoli che utilizzerete per conservare la vostra marmellata.
Lavateli accuratamente, lasciateli sgocciolare un po’ e sistemateli in forno acceso a circa 100 C°.


Procedete ponendo dentro la pentola i fichi messi a macerare, la scorza di limone intera e cuocete a fuoco molto lento.
Quando il composto inizierà a bollire, si comincerà a  formare una schiuma che andrà eliminata di volta in volta.


Continuate a cucinare finché non avrà raggiunto la giusta consistenza, che si potrà valutare ponendo un po’ di marmellata sul piattino, aspettando un minuto che si raffreddi e inclinandolo per vedere se  il composto scivola come un liquido o più lentamente.
In genere è necessario che trascorra da 1 ora a 1 ora e  mezza.

Togliete la scorza di limone e aggiungete la cannella in polvere.
Prelevate i barattoli dal forno ancora acceso ( io ne prendo due per volta ) aiutandovi con una pinza per non bruciarvi e iniziate a riempirli con la marmellata bollente.
Chiudete subito avvitando con forza il tappo e ponete il barattolo capovolto su un ripiano, che coprirete con una tovaglia o uno strofinaccio per proteggerlo un po’ dal calore.


Quando tutti i barattoli saranno stati riempiti potrete adagiarli (non capovolti) dentro una vasca da bucato capiente, sulla quale avrete disteso una coperta di lana (o un plaid ).
Sistemati i barattoli, utilizzate i lembi della coperta per coprire i barattoli e sistemate la vasca in un luogo della casa dove vi daranno troppo fastidio.
Dovrete aspettare, infatti, che i barattoli si raffreddino lentamente e ci vorrà molto tempo.

Suggerimenti

Quando preparo le marmellate preferisco sempre frullarne una parte dopo averla cucinata per circa 1 ora. Lo faccio per assecondare un gusto personale, ma ho anche l’impressione che questo mi aiuti a raggiungere più velocemente la consistenza che per me è adeguata.










Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

6 commenti:

  1. Finalmente l'aria si rinfresca e torna la voglia di cucinare! ^-^ Questa marmellata dev'essere buona!

    RispondiElimina
  2. Molto invitante questa marmellata di fichi. Ottima idea sterilizzare i barattoli nel forno, non ci avevo mai pensato.

    RispondiElimina
  3. caspita, l'hai fatta veramente, che brava! la marmellata di fichi è la mia preferita, soprattutto con i formaggi
    monica c.

    RispondiElimina
  4. @Tiziana - lo trovo molto più pratico e veloce; pensa che ci sono persone che saltano questo passaggio e le marmellate pare riescano bene comunque, ma dato che non seguo il procedimento indicato dal'azienda che produce i barattoli, preferisco sterilizzare anche prima. Grazie per il commento!

    @Monica, ma quello che posto qui è sempre cucinato da me, anche se qualche volta vorrei inserire qualche ricetta di mia cognata; in quel caso solo una foto però, mica posso stressarla!
    L'anno scorso ho preparato anche quella di amarene (ho postato la ricetta della crostata con questa marmellata) che incìvece quest'anno è saltata. Oltre a queste anche quelle di :arance, mandarini, susine di monreale...oltre a salsa pelati e pezzettoni...capisci adesso perché in questo periodo sono più latitante del solito? ^_^
    Grazie per il commento!

    RispondiElimina
  5. E' difficilissima da fare!!!! Oh mamma!

    Cmq interessante il tuo blog! Mi iscrivo subito!

    Passa da me se ti va: www.artemodabook.blogspot.it

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  6. Pensavo di conoscere già la marmellata di fichi, finché non ho letto di questa ricetta e del connubio con la cannella .. adesso vorrei proprio provarla. Complimenti per la descrizione, la preparazione e per le bellissime foto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML