domenica 30 dicembre 2012

Antipasti per il cenone o il pranzo di Capodanno



Le tre ricette di antipasti che vi propongo sono molto facili e veloci da preparare, quindi ideali anche per le cuoche meno esperte, senza contare che saranno molto apprezzati dai vostri invitati.
Sono ricette che ho proposto per il cenone, il pranzo di Capodanno e in varie altre occasioni, quindi sono davvero collaudate (aggiungerò delle foto quando li cucinerò la prossima volta).




Iniziamo subito con una salsa di olive.
Macinate (il frullatore andrà benissimo)100gr di olive nere tipo greco, 10 capperi, qualche foglia di prezzemolo e, se lo gradite,anche un minuscolo pezzo di aglio o un pizzico di peperoncino.
Aggiungete olio extra vergine di oliva quanto basta per rendere il composto morbido ed omogeneo.
Una variazione a questa crema può essere ottenuta aggiungendo tre striscette di peperone dolce.
Salate a piacere.
Servite la salsa in piccole ciotole accompagnandola con pan carré tostato, o meglio ancora con pane a fette abbrustolito sulla piastra.


Girelle di pomodori secchi e pancetta
Comprate della pasta sfoglia già pronta e distesa, dei pomodori secchi, uno scalogno e la pancetta a dadini (dolce o affumicata, scegliete voi).
Iniziate facendo rinvenire i pomodori  in acqua calda.
Dopo averli strizzati e tritati, metteteli a soffriggere con lo scalogno in poco olio e poco dopo aggiungete anche la pancetta.
Frullate col mixer.
Stendete la sfoglia, cospargetela con il composto ottenuto e arrotolatela.
Tagliate la sfoglia a fette di circa 1 cm, adagiate le rotelle ottenute su una teglia e spennellatele con tuorlo e latte.
Fate cucinare in forno (dovrà essere già caldo – circa 180°) fino a completa doratura.

Mini wurstel in gabbia di pane
Quando impasto utilizzo sempre il lievito secco e una bustina è la quantità ideale per 500gr di farina.
Se vi sembra troppo dimezzate le dosi oppure utilizzate la pasta di pane in eccesso, per preparare delle pizzette semplicissime con pomodoro, olio e origano.
Impastate farina , acqua sale e  uno o due cucchiai di strutto e lasciatela riposare (potreste organizzarvi preparando per prima la pasta di pane e, mentre riposa, procedere dedicandovi alla salsa oppure al composto di pomodori secchi).
Quando è cresciuta, sgonfiatela e, dopo averla stesa, formate dei rettangoli sottili di pasta che vi serviranno per arrotolare i mini wurstel (se trovate al supermercato solo quelli grandi, non disperate! Tagliati andranno benissimo ugualmente).
Sistemateli in una placca da forno (cottura 180° fino a completa doratura) e spennellateli con tuorlo e latte.

Buon appetito e felice anno nuovo!

Image courtesy of  stockimages / FreeDigitalPhotos.net





Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

11 commenti:

  1. Mmm... sembrano tutti e tre ottimi, poi a quest'ora viene anche una certa fame!! Tanti auguri di Buon 2013 anche a te, che ci porti tanta serenità!! Un bacione!

    PS: mi piace la nuova grafica del blog, ancora non l'avevo vista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri, per i complimenti alle modifiche fatte al blog e per il tuo commento, sei sempre gradita da queste parti, lo sai! ;D

      Elimina
  2. Felicissimo anno nuovo anche a te! E soprattutto un mondo di cose belle per il tuo cucciolo in questo 2013 :-)
    Io amo i wurstel e amo gli stuzzichini salati, quindi la ricettina che li riguarda mi piace molto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio gli auguri e ti abbraccio con il consueto affetto.
      L'abbraccio ovviamente si estende anche i tuoi monelli eti ringrazio per l'augurio al mio piccolo!

      Elimina
  3. Anche io farò i rotolini di wurstel... però con la sfoglia, per l'aperitivo. Tanti tanti auguri per un meraviglioso nuovo anno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, mi hai ricordato di precisare che una variante per i rotolini di wurstel può essere proprio quella di sostituire la pasta di pane con la sfoglia.
      Ottima scelta per chi ha ancora meno tempo e magari non ha mai impastato.

      Elimina
  4. Ottime idee e sembrano davvero buone ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Letizia, il secondo antipasto non lo conoscevo .. È da provare . Buona Anno !!

    RispondiElimina
  6. io sono per la salsa di olive e mi viene l'acquolina in bocca... buon anno carissima mammetta!
    monica c.

    RispondiElimina
  7. Ciao Letizia e Buon 2013!!!
    Davvero sfiziosi questi antipasti, i primi due non li conoscevo e te li copierò molto presto!
    Ho degli amici golosi che mi devono venire a trovare e quella sarà l'occasione giusta per sperimentare le tue ricette.
    Brava, auguri ancora!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML