domenica 2 dicembre 2012

Come si realizza un alberello di Natale con le Perline Psylla



Come vi avevo anticipato, ecco il passo-passo con le perline Pyssla, una simpatica attività per bambini che, attraverso il gioco e l’esercizio della motricità fine (e della coordinazione occhio-mano), ci permette di realizzare deliziosi oggetti.
Considerato il periodo, è quasi obbligatorio iniziare con un piccola decorazione natalizia.
Ecco l’albero di Natale  con le perline Pyssla.


E’ tutta opera mia, ovviamente, perché in questo caso il bambino dovrebbe seguire uno schema ed è ancora troppo piccolo per farlo.
Si divertiranno a realizzarlo, invece, i bambini dai 5 anni in poi, mentre i più piccoli possono dedicarsi alla costruzione delle palline con il vostro aiuto (nel post precedente vi spiego il motivo).

Ho sistemato le perline sulla forma, seguendo lo schema che vi lascerò alla fine e che potete scaricare.
Nella confezione di vendita delle forme, ho trovato un foglio di carta velina che deve essere appoggiato sopra le perline, per evitare il contatto diretto con il ferro caldo.


Quest’ultimo deve essere poggiato appena e con un po’ di attenzione per non far cadere le perline sul più bello!

Questi piccoli cilindri colorati si scioglieranno quasi subito, saldandosi tra di loro, come vedete in foto.
Ho lasciato il ferro caldo sopra il mio lavoretto, solo per pochi secondi e ne servono un paio anche per far raffreddare un po’ l’alberello.
Se la velina si stacca facilmente, vuol dire che potete prelevare anche la vostra decorazione e finché sarà tiepida, vi consiglio di pensare ad aprire un anello per infilare eventuali fili, o ganci per ottenere dei portachiavi.


I fori dei piccoli cilindri col calore si chiuderanno tutti, ma fino a quando la decorazione è tiepida risulta più  facile fare un buchetto.
Alcune persone passano il ferro anche sull’altra facciata (sempre dopo aver poggiato la velina) per rendere il lavoretto più solido, ma non lo trovo necessario.
Ecco i nostri lavori pronti!



Andrea ha voluto preparare una pallina tutta rossa, dopo quella multicolor della scorsa volta, che però non vi ho mostrato in foto.
La forma circolare vi permetterà di scegliere la dimensione che preferite, e questo è un bene perché potrete regolarvi a seconda dell’età del bambino e del suo interesse per questa attività, che come sappiamo non sarà sempre uguale.
Quel giorno, ad esempio, ho notato che il piccolo non aveva molta voglia, nonostante avesse accettato di fare il gioco, quindi abbiamo costruito una pallina più piccola.

Se conoscete le perline Pyssla e avete realizzato qualcosa, mi piacerebbe vedere anche i vostri lavori. Scambiamoci delle idee!

Adesso a voi la parola e buon divertimento!



Clica sull'immagine per scaricare lo schema











Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

7 commenti:

  1. Ma che bei lavoretti, non conoscevo le perline Pyssla! Sono davvero una scoperta favolosa per me, le cercherò per farci qualcosa con i miei bambini!
    Bellissima idea, grazie mille!!!

    RispondiElimina
  2. un bellissimo albero, originale

    RispondiElimina
  3. Giro attorno a queste perline da un pezzo... ho sempre pensato, ma sì altri "frasciami" tra i piedi come se non bastassero quelli che ho, ma sabato vado all'Ikea e stavolta non voglio lasciarmeli scappare, avevo pensato a dei sotto bicchieri per allestire la tavola di Natale, appena realizzo qualcosa posto il tutto. Un bacio Lety e complimenti al piccolo per i suoi lavori, lui è un ometto davvero in gamba!

    RispondiElimina
  4. Ma che belle ..e complimenti Andrea

    RispondiElimina
  5. Ma che belle non le conoscevo per nulla...devo rimediare! ^_^

    RispondiElimina
  6. io le adoro realizzo moltissimi lavoretti con queste pyssla^^

    RispondiElimina
  7. mi sembrava il vecchio gioco dei chiodini di quando ero piccola, ma quelli non si stiravano... forte, così puoi fare qualche piccoa decorazione
    monica c.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML