venerdì 11 gennaio 2013

L’animale donna di Desmond Morris – venerdì del libro



L’animale donna – la complessità della forma femminile

di Desmond Morris

Scienza – Oscar Saggi Mondadori

Prezzo: 10,40€



Questa è la mia scelta per il venerdì del libro.
Dopo aver letto questo saggio, ho scoperto che nella sua lunga carriera come etologo e antropologo, Desmond Morris si è dedicato alla creazione di documentari televisivi di grande successo, nonché alla pubblicazione di oltre quaranta libri sul comportamento degli animali e dell’uomo.

Molti appassionati di lettura, probabilmente lo conosceranno per i suoi più grandi best seller:
“La scimmia nuda”, pubblicato nel 1974 e “l’uomo e i suoi gesti” del 1981.
Pare, infatti, che questi suoi lavori abbiano dato inizio ad un nuovo modo di guardare la specie umana, che  ritroviamo anche nel saggio “L’animale donna” , dove questa volta è il corpo femminile ad essere analizzato.

Un tour guidato del corpo femminile”, come si può leggere nella presentazione sul retro copertina, durante il quale ogni sua singola parte, viene spiegata da un punto di vista evoluzionistico.
Cercherò di essere ancora più chiara ricopiando l’indice:
- Introduzione
- I capelli
- Le sopraciglia
- Le orecchie
- Gli occhi
- Il naso
- Le guance
- Le labbra
- La bocca
- Il collo
- Le spalle
- Le braccia
- Le mani
- Il seno
- La vita
- I fianchi
- La pancia
- La schiena
- Il pelo pubico
- I genitali
- Le natiche
- Le gambe
- I piedi

Come potete constatare voi stessi, quando ho scritto “analisi di ogni singola parte del corpo femminile” non esageravo, né scherzavo.
Ad ognuna di esse Desmond  Morris dedica un capitolo e utilizzando un linguaggio estremamente semplice, spiega al curioso lettore (io lo ero!) quale funzione hanno svolto ognuna di esse, nell’evoluzione del genere umano.
Scoprirete inoltre come, ancora oggi, l’attrazione per certe forme e colori, sia legata  al loro “messaggio” intrinseco.

L’ho letto circa un anno fa, ma ricordo bene che solo in poche e brevissime fasi, la narrazione diventava un po’ noiosa e, di conseguenza, difficile da seguire.
Non mi sono pentita di averlo acquistato e sono certa che, quando avrò la voglia e il tempo di sfilarlo dallo scaffale, apprezzerò di più certi passaggi e magari coglierò alcune osservazioni dell’autore, sfuggite alla mia attenzione durante la prima lettura.

Una cosa posso dirvela fin da subito: non trascurate  il primo capitolo.
La tentazione è di scoprire subito quali novità ci svelerà Morris sulla funzione dei capelli femminili, per poi passare alle sopraciglia, alle orecchie e via di seguito, ma il capitolo dedicato all’evoluzione merita di essere letto e condiviso con gli uomini.
Ecco per voi una  piccola parte:

“Le donne dovevano essere caute. Nel loro ruolo primitivo di centro della società tribale, responsabili  di quasi tutto a parte la caccia, non potevano permettersi di compiere errori costosi. Nel corso dell’evoluzione , hanno imparato a fare diverse cose nello stesso tempo; sono diventate più fluenti nella comunicazione verbale; il loro senso dell’olfatto , l’udito, il tatto e la visione dei colori erano più raffinati di quelli maschili…infine acquisirono una maggiore resistenza alle malattie…Queste differenze…si completavano l’un l’altra, e quel completamento  si rivelò un successo”.

Buona lettura!







Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

12 commenti:

  1. Davvero un libro diverso da ogni altro che io abbia mai letto! Non sono certa che sia il genere che mi andrebbe di leggere, ma sicuramente me lo segno perchè non si sa mai ;-)

    Buon fine settimana Letizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' pur sempre un saggio della categoria scienza, quindi potrebbe non essere esattamente un libro che "ti acchiappa e ti trascina via" ^_^.
      In questo periodo, infatti, non potrei mai rileggerlo.
      Ciao e buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. un libro molto utile per le appassionate ...ciao buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon fine settimana anche a te Mara!

      Elimina
  3. Molto interessante e originale, mi ricorda un po' "Donne che corrono coi lupi".
    Buon weekend!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece prenderò nota di questo titolo...raccoglierò un fascicolo intero di questo passo.
      Ciao!

      Elimina
  4. deve essere molto bello questo libro.

    RispondiElimina
  5. Anch' io ho letto donne che corrono con i lupi , te lo consiglio. Molto bella la tua segnalazione. Mi hai incuriosito.

    RispondiElimina
  6. Riesco a passare solo adesso da te.. e sono felice di averti incontrata. Sei di una profondità e di una delicatezza unica.. tutti i libri che consigli sono validi e interessanti! un abbraccio cara, con tutto il cuore. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely e grazie per i complimenti che accetto con un pizzico di imbarazzo, perché non riesco a vedermi come mi descrivi.
      Mi fa piacere che trovi interessanti i libri che ho suggerito e trovo che sia una bella cosa potersi scambiare opinioni su questo argomento, anche se la mia lista dei desideri diventa sempre più lunga.
      Adesso vorrei esprimere un piccolo dubbio...ma sei la "mia" Ely? Quella che ho conosciuto tramite un certo forum di musica?

      Elimina
  7. Ha incuriosito anche me ...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML