venerdì 22 febbraio 2013

Spezzatino di manzo a modo mio

Lo spezzatino di manzo è uno dei miei piatti di carne preferiti.
La considero una ricetta molto semplice e che offre sempre ottimi risultati anche quando sono costretta ad apportare delle piccolissime modifiche (in genere per mancanza di ingredienti).
Questa volta, ad esempio, non avevo nel frigo né lardo né burro, ma vi assicuro che abbiamo mangiato ugualmente un ottimo spezzatino.
Mia madre, del resto, non ha mai usato il lardo nella preparazione delle pietanze, ma i suoi piatti a base di carne sono sempre stati gustosi.



Ingredienti
1 kg di manzo per spezzatino (tagliato a pezzi piccoli)
½ bicchiere di salsa di pomodoro
1 carota grande
2 patate medie
½ bicchiere di piselli
1 gambo di sedano
1 cipolla piccola
1 bicchiere di vino rosso (scarso)
1 l di acqua o brodo (vegetale o di carne)
Sale
Pepe
Olio
Lardo
Farina q.b.


Preparazione
Quando cucino la carne, inizio sempre passandola sotto il getto di acqua fredda, per eliminare eventuali impurità.

Tamponate con carta da cucina ogni pezzo di carne e poneteli in un piatto fondo o dentro una ciotola capiente.
Versate sulla carne ben asciutta, qualche cucchiaiata di farina; per la quantità regolatevi secondo le vostre necessità e considerando che alla fine, ogni pezzo dovrà essere ben infarinato e asciutto.


Soffriggete in olio ( e lardo) la cipolla con il gambo di sedano e quando saranno ben irrorati, aggiungete i pezzi di manzo infarinati poco prima.
Cercate di rigirare con cura i pezzi in modo da dorarli bene.


Insaporite con sale, pepe (se vi piace potete utilizzare anche il rosmarino) e versate il vino.
Lasciate evaporare qualche minuto, rigirando la carne solo un paio di volte e aggiungete la salsa di pomodoro (in generela quantità che utilizzo è maggiore rispetto a quella indicata, perché utilizzo il sugo che rimane per condire la pasta).

Quando anche la salsa avrà preso un po’ di sapore, continuate versando l’acqua (o il brodo) bollente, in modo da non rallentare troppo la cottura.
Concludete aggiungendo i piselli e la carota tagliata a pezzi.
Circa 20 minuti prima di concludere la cottura dello spezzatino, mettete in pentola anche le patate.
Regolate di sale.



Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

9 commenti:

  1. lo adoro, con patate e piselli... ciao
    monica c.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questo freddo poi...brrr
      Ciao Monica!

      Elimina
  2. Buono! Mi ricorda quello che faceva la mia mamma.
    Peccato che invece mio marito non ama questo tipo di piatti... :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un peccato veramente, perché in questi casi scegliamo di cucinare quasi esclusivamente piatti che accontentino tutti.
      Alcune cose, infatti, non le mangio quasi più da quando sono sposata.

      Elimina
  3. Meraviglioso. Profuma di casa, di 'mamma', di amore. Di serate invernali buie e cupe, illuminate da una tavola allegra.. Complimenti cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'atmosfera creata dalle tue parole, farebbe sembrare speciale anche un piatto di bruschette.
      Ciao Ely e grazie per il commento!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie, per i complimenti e per essere passata.
      Ciao!

      Elimina
  5. Non uso il lardo, mi sembra un po' pesante. Questa ricetta con i piselli la provo per i miei amici tedeschi.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML