martedì 13 agosto 2013

Poesia - L’angelo custode

Da bambini ci raccontavano che su ognuno di noi veglia un angelo custode, affidatoci dal buon dio fin dal primo vagito emesso in questo difficile mondo.

Che dire…meglio far credere all’esistenza di un’amorevole presenza invisibile per infondere sicurezza, che a quella di entità malvagia per incutere terrore (uomo nero, lupo cattivo, ecc…), ma preferisco concludere qui le mie considerazioni.
Non vorrei annoiarvi…mettiamola così, via!



La poesia dedicata al primo potenziale amico immaginario di ogni bambino, l’angelo custode, è tratta da un numero del solito giornale per bambini che cito ogni tanto, e fu pubblicata nel lontano 18 Giugno 1893.

Per quanto mi riguarda, eccetto la preghiera appresa al catechismo, non ricordo di aver mai imparato una poesia per l’angelo custode, nonostante si dica che quelle studiate da piccoli siano le poesie che si ricorderanno per tuta la vita.
Voi ne ricordate qualcuna?

Poesia - L’angelo custode

 

- Dimmi Mammina cara, è ver quel che vien detto,

che sui bimbi piccini un candido angioletto,

veglia la notte, e il giorno con amorosa cura.

E li protegge ognora da duolo e da sventura? –

 

- E’ ver, sui bimbi ignari, con infinito amore

Stende le ali bianche, l’angiolo del Signore,

ma son le mamme loro, che tanta protezione

implorano dal Cielo con fervida orazione –

 

- Dunque, mammina cara, l’angiolo celestiale

Che lungi dal mio capo tiene sventura e male,

quell’angiolo invisibile, eppur sempre presente,

è l’affetto tuo dolce, vigile, previdente?

 

Oh! Angiol mio Custode, oh! Mamma mia adorata,

che tu possa per sempre essermi conservata.

Mattina e sera voglio pregar anch’io il Signore,

che mi conceda ognora il tuo costante amore. –


Emma Perodi






Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

6 commenti:

  1. Leti.. come al solito sei tenerissima e io concordo con te. Io credo fermamente agli angeli, li amo molto; sono persino nata nel giorno degli Arcangeli :) E questa poesia mi fa tanta dolcezza visto che da piccina dormivo solo in metà letto.. per lasciare l'altra metà all'angelo custode 'che doveva essermi alle spalle'. Temevo di schiacciarlo nel sonno... non l'avevo raccontato mai. <3 TVB e che gli angeli veglino su di te e coloro che ami <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely la cosa più tenera che esce fuori da post e commenti, è l'immagine di una bimba accucciata in metà letto per "fare spazio" al suo angelo custode: solo i bambini sanno regalarti tanta bellezza.

      Ho cercato il mio angelo da grande, nel periodo in cui una mia cara amica leggeva e studiava per preparare una conferenza sull'argomento (ovviamente era per un gruppo di stampo new age) e ricordo ancora di aver rivolto a lui una preghiera nel giorno del mio compleanno...forse dovrei rifarlo.

      Grazie infinite per l'affetto, non sai quanto è prezioso in un periodo come questo in cui il rancore e l'astio (unito ad una buona dose di scompenso ormonale da parte di chi mi attacca) mi stanno travolgendo.
      Baci!

      Elimina
    2. Dolcissima.. si, prega il tuo angelo. Io sono certa che ti ascolterà e ti guiderà: ti amerà e ti saprà condurre 'là dove devi andare'. Spesso ci si dimentica di quelle ali bianche solo perchè siamo persi nella quotidianità, nella realtà, nella crudezza di certe situazioni che ci impediscono di 'alzare lo sguardo e cercare le stelle'. Ma loro restano lì per noi. E ci sono anche le tue.. non ascoltare chi è accecato dall'astio, se puoi, chiudi tu gli occhi e riaprili dove ti aspetta la pace, verso chi ti raccoglierà tra mani divine e ti accarezzerà l'anima. Il tuo angelo è già lì che ti sorride, non vedeva l'ora di sentire la tua voce. Io ti sono vicina e se vuoi, sai che puoi contare su di me, anche solo per un consiglio o uno sfogo, amica mia. Ti voglio bene <3

      Elimina
    3. (uh, non credo abbia preso la mia risposta tesoro.. in caso ti ho risposto sul mio blog. Sono qui per te, se posso aiutarti o sostenerti, starti vicina e allontanare il dolore con te <3)

      Elimina
  2. Delicatissima questa poesia!
    Neppure io ricordo di aver imparato poesie sull'Angelo Custode, a parte la preghiera famosa di cui tu anche fai accenno.
    Io credo molto negli Angeli Custodi, comunque, e affido loro i miei figli sempre.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credere in qualcosa di buono e sano, aiuta moltissimo la sopravvivenza in questo matto mondo.
      Ti abbraccio Maris!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML