martedì 17 giugno 2014

Cheese cake senza cottura o torta fredda allo yogurt?

Post super veloce per mostrarvi il mio primo esperimento di Cheese cake senza cottura!
A dire il vero le foto risalgono a qualche mese fa e precisamente al periodo in cui chiesi alle mia amiche di Facebook alcuni consigli per cucinare la New York Cheese Cake.
Abbiamo gustato con una tale goduria quest’ultima versione, che non ho fatto passare molto tempo prima di sperimentare la ricetta della Cheese cake senza cottura suggeritami dalla web-amica Dona.

Dopo la ricetta vi racconterò cosa ne penso…


Ricetta della Cheese cake senza cottura



Ingredienti (con gli appunti di Dona)

Per la base
250gr di biscotti secchi (io non bado al tipo, solitamente metto quelli distrutti che non riesco più a inzuppare )
100gr di burro

Per la crema
350gr di yogurt bianco o alla fragola (o del gusto che preferisci)
150gr di panna da montare ( io uso quella fresca)
5 fogli di gelatina (quella paneangeli è perfetta)
200gr di fragole (o altra frutta secondo lo yogurt che scegli di usare)
Per la copertura
300gr di fragole (o qualsiasi altra frutta scegli)

Come preparare la Cheese cake senza cottura

(procedimento scritto dalla mia web-amica)

Per prima cosa ti suggerisco di mettere a mollo i fogli di gelatina in un po’ di acqua fredda per almeno 10 min, poi inizi con la base.
Tritare finemente i biscotti (io uso il mixer) poi aggiungere il burro fuso.
Distribuire il composto in una tortiera (puoi usare quella col fondo apribile, ma ricordati di foderarla SEMPRE con la carta forno) e col dorso di un cucchiaio livellare il composto e compattarlo bene, poi metterla in frigo per almeno un ora a solidificare; io la metto in freezer mentre preparo la crema

Per la crema
Montare la panna, poi aggiungere lo yogurt, amalgamare con un cucchiaio di legno per non farla smontare, poi aggiungere la gelatina dopo che l'avrai strizzata e fatta sciogliere in un pentolino con pochissimo latte (attenta deve essere appena tiepido! ) , amalgamare ancora e finire con la frutta a pezzi piccoli.
Sistemare il composto nella tortiera e mettere in frigo per almeno due ore (se è di più meglio) poco prima di servirla frulli un po’ della frutta che avrai scelto come copertura e la disponi sopra insieme a dei pezzi di frutta interi.
Per toglierla ricorda di lasciare "le orecchie" alla carta forno, così la potrai sformare con molta facilità!

Grazie Dona!



Come vedete nelle foto, la fase della farcitura non l’ho seguita alla lettera perché, per pigrizia, non ho riletto la ricetta e ricordavo solo del punto in cui si parla di “pezzi di frutta”.
Le fragole si devono frullare, invece, altrimenti avrete come risultato delle fette di Cheese cake tutte…”scombinate”.

E adesso le mie impressioni!
Più che una Cheese cake senza cottura la considero una buona ricetta di torta fredda allo yogurt che modificherei solo per adeguarla al nostro gusto, decisamente poco raffinato (e il piccolo di casa non è da meno).
Le modifiche sono poche e semplici:
- 50gr di burro in più per la base;
- almeno 100gr di zucchero per la crema;
- tenterei anche con meno fogli di gelatina, restando in attesa di poter comprare l’agar agar.

Pensate che potrebbe andare bene?
Si accettano suggerimenti.

Alla prossima!



Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

1 commento:

  1. In un modo o nell'altro, con un nome o con l'altro....SLURP :)))
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML