domenica 11 gennaio 2015

Decluttering e ricette per lo svezzamento avanzato


Buona domenica mamme!

Gennaio è il periodo giusto per riorganizzare gli spazi della propria casa e migliorare l’organizzazione domestica, perché in genere la voglia di darsi da fare è a ottimi livelli, grazie alla carica di ottimismo che ci regala l’inizio di un nuovo anno.

Da qualche giorno mi sono messa all’opera, iniziando dall’organizzazione delle agende che mi accompagneranno in questi mesi e dopo aver declutterato gli oggetti nei cassetti della cucina, passerò allo sgabuzzino e al piccolo soppalco dello studio, che spero di far diventare il mio spazio di lavoro.

Image courtesy of  Stuart Miles at FreeDigitalPhotos.net

Nel frattempo ho iniziato la lettura di un libro (preso in prestito da mia madre) che credo mi aiuterà molto sia a riorganizzarmi che a mantenere vivo l’entusiasmo; su questo vi scriverò una recensione nei prossimi mesi, dato che potrebbe essere utile.
Ecco, adesso vi starete chiedendo cosa centra tutto questo con il titolo del post…

I miei progetti di ri – organizzazione domestica prevedono anche  piccole cose, di quelle che  metti sempre da parte ma che col tempo ti creano disordine e perdita di tempo.
Parlo di fogli, foglietti e appunti con le ricette provate, con quelle collaudate da tempo per finire con le ricette che aspettano ancora di essere testate.
Apparentemente sembra una sciocchezza, ma trascurare l’organizzazione del ricettario crea più disagi di quelli che mi sarei aspettata, quindi sono risoluta a mettere ordine fra le mie ricette.

Mentre passavo in rassegna la “sezione libri di cucina” della credenza, ho trovato la mia raccolta di 25 fotocopie sulle ricette per lo svezzamento avanzato: non sfoglio quelle pagine da almeno quattro anni!
Sono tutte ricette prese dallo stesso sito web di cui ignoro completamente il nome, perché in quel periodo non avevo maturato ancora la mentalità da blogger che conserva le fonti delle cose che pensa di voler condividere; il sito aveva a che fare con l’alimentazione dei bambini nelle mense scolastiche, ma ho un ricordo troppo vago.

Image courtesy of Mister GC at FreeDigitalPhotos.net


Le ricette sono tantissime e non sono mai arrivata a provarle tutte, anche perché quelle che mi sono piaciute per semplicità e gusto le ho riproposte più volte.
Un paio le ho condivise tempo fa: 
polpette di pesce,
gnocchi di spinaci e ricotta.
Mio figlio, per fortuna, è sempre stato una buona forchetta e questo stuzzica la voglia di provare.

Prima di declutterare l’intero fascicolo di fotocopie quindi, voglio salvare e condividere alcune ricette per lo svezzamento avanzato e altre che possono andar bene per tutta la famiglia.


Ricetta per lo svezzamento avanzato - Polpettine di pollo con sedano e carote

Ingredienti

(ricetta per 4 persone – grammatura per bambino di 1 – 3 anni: 50/60 gr di pollo)

  • 240 gr di petto di pollo
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 uovo
  • Per il brodo e il contorno: cuore di sedano, 1 carota, 1 mazzetto di prezzemolo (legato), 1 cucchiaio di olio e.v.o., succo di limone.

Preparazione

Lavate con cura le verdure, scolatele, tagliatele a pezzetti e mettetele a cuocere con poca acqua in una casseruola dove aggiungerete l’olio e il succo di limone (ricordo che io lo facevo a metà cottura o proprio alla fine –).

Tritate il pollo, aggiungete un po’ di prezzemolo, l’uovo, il pangrattato e preparate delle polpette piccole che dovete tuffare, una a una, nel brodo di verdura bollente.
Lasciate cuocere finché non tornano a  galla dopodiché abbassate la fiamma e lasciate ancora per 5 minuti.

Usate una schiumarola per togliere le polpettine dalla casseruola e, se il brodo non si è asciugato, fatelo restringere a fuoco vivo.
Preparate una salsina frullando le verdure con il brodo ristretto e servitelo con le polpettine ancora calde.


Buon appetito!



Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML