martedì 1 dicembre 2015

Calendario dell’avvento del Blog –Sorpresa n°1



Ne sono passati di giorni fra un post e l’altro!
In certi momenti anche settimane e addirittura mesi.

In mezzo a quelle lunghe pause  ne leggo di cose e tante potrei raccontarne, comprese le sensazioni vissute nei  momenti in cui mi sono rimessa davanti alla tastiera per aggiornare il blog.
Come oggi.
Giornata difficile e preziosa, come tutte quelle che mi hanno insegnato qualcosa e io l’accolgo con rispetto, anche se  forse mi lascerà alla fine solo un granello di saggezza.



Pensavo da settimane a un calendario dell’avvento per il blog e stavo quasi per accantonare l’idea, affaccendata in tutto e niente, come sono ormai da molti mesi a questa parte.
Oggi invece mi sembra il giorno ideale per decidere di impegnarmi giornalmente nella cura di un calendario dell’avvento, dedicato a  chi ha ancora la bontà di seguirmi e per chi capiterà qui solo casualmente.

Cosa vi regalerò ogni giorno?
Non ho molto da donare e non sono abile neanche a creare, quindi si tratterà di condivisioni semplici e sincere delle cose che mi sono state utili, che ho amato o che mi hanno coinvolta.
Nella mia vita ci sono stati soprattutto i libri e la fantasia.
Condividerò questo, insieme ad alcune cose che spero possano esservi utili per i vostri bambini.

La favola che leggerete  era stampata su una cartolina, che ho ritrovato fra le pagine di un libro sfogliato questa sera.



C’è una casa sulla luna

C’era un re che guardava
Testa in aria e pensava.
Nella reggia si rideva, si mangiava,
ma guardando fuori vedeva
che nel suo regno, cioè il mondo,
per molti bimbi non era tondo!
Chiamo Mago Farò e domandò:
“Posso esprimere un desiderio, se il mio regno do?
Voglio il posto che ho sempre sognato, con dei bimbi di tutto il creato!”
Farò disse: “Se dai tutto ciò che hai,
un posto, dove vuoi, avrai!”
Donò tesori, castelli, palazzi e materazzi.
Cavalli, cammelli, calzoni e mantelli.
E in lungo e in largo si mise a cercare
Ma quel posto non riusciva a trovare…
Un giorno Re Lunò guardò, testa in aria e gridò:
“Ecco! Voglio un posto lassù!”
Chiamò subito Mago Farò.
Re Lunò disse: “Voglio scale in tutti i posti
Anche in quelli più nascosti
Scale dove i bimbi non devono stare
Nelle fabbriche o in altri posti a lavorare
E ancora scale su ogni tetto
Dove i bimbi non hanno affetto!”
Farò disse con sorriso:
“Certo, vuoi il paradiso!”
“No, voglio una casa sorridente
Con una pentola sul caminetto
Per i bimbi che non hanno niente
Quattro piante  e qualche animaletto.”
E il Re guardò testa in aria
E disse al vecchio e saggio: “Ora so,
voglio una casa sulla luna
per i bimbi senza fortuna”.


(Appunti di un viaggio)

 Tutte le immagini del calendario dell'avvento sono free e scaricate dalla Rete



Subscribe to Our Blog Updates!




Share this article!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML