Su di me

Il titolo del blog è una sorta di dedica a mio figlio Andrea.

Era lui ad utilizzare questa frase  per riferirsi a me, in un periodo in cui aveva appena iniziato a parlare, pur continuando a non chiamarmi (o rivolgersi a me) in modo diretto.
Ho dovuto aspettare quasi un anno, da questa frase,  per sentirmi chiamare “mamma” e, soprattutto, per sentirglielo dire rivolgendosi a me in modo partecipe.
Il primo post di queso blog  racconta un po' di noi.

I primi post svelano l’impostazione originaria di questo blog : uno spazio dove raccontare esperienze, avventure e disavventure, attività col bambino, letture e riflessioni sulla mia esperienza di mamma alla prima ( e ultima ) esperienza.
Ho capito quasi subito che ben altre passioni spingevano per potersi esprimere, soprattutto perché questa fase della mia vita le costringeva a riposare in un cantuccio.

Mi interesso di estetica e make up da ragazzina ed inizio  truccando le mie compagne di classe per i loro compleanni, mentre la mia famiglia mi costringeva  a studiare per un diploma di maestra, che avrei sfruttato solo per sette anni.

Dopo un lungo corso di visage che mi consente di propormi con maggiore professionalità, riesco ad inserirmi in un corso regionale per diventare estetista e conseguo la specializzazione, alla fine dei tre anni stabiliti dalla legge.

Quel periodo mi vede impegnata in:  gavetta e  lavoro presso centri estetici, collaborazioni con parrucchieri, attività di promozione profumi e beauty consultant per un’azienda cosmetica italiana.
Gli ultimi quattro anni della mia vita, invece,  mi vedono impegnata in: un paio di traslochi, un cambio di città, una gravidanza, una maternità piuttosto difficile e … tanto altro ancora, che mi costringe a presentarmi oggi, come un’estetista in standby.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Return to top of page
Powered By Blogger | Design by Genesis Awesome | Blogger Template by Lord HTML